fbpx

TÈ LETTERARI 2022/2023
26ª edizione

RISVEGLIARE REMINISCENZE
 a cura di Marcello Teodonio

dal 7 ottobre 2022 al 19 maggio 2023

25 incontri ogni venerdì alle 17
con Stefano Messina, Annalisa Di Nola, Max Paiella, Marco Simeoli, Annamaria Iacopini,
Simone Colombari, Chiara Bonome, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Aurelio Molè
e con Aurelio Canonici, Annamaria Panzera, Simona Fasulo, Michele Di Sivo, Giuliana Zagra, Marco Frittella, Davide Toffoli

E dunque sono 26 anni che ogni venerdì pomeriggio, per 25 volte l’anno, incontriamo testi e autori, musiche e opere d’arte, del passato e del presente, attenti sempre a quello che ci succede intorno di cui vogliamo essere consapevoli protagonisti. 
Da 26 anni dunque i Tè letterari del teatro Vittoria vengono incontro a quella domanda di cultura e di intrattenimento raffinata e intelligente, colta e non pedante, di cui oggi c’è molto bisogno. 
Si tratta di una formula essenziale ed efficace: 
- il professore introduce, spiega, ricordando gli elementi fondamentali, le curiosità, i contesti, i protagonisti, in maniera rigorosa ma mai noiosa; 
- gli artisti (attori, cantanti, maestri di musica, storici dell’arte, critici letterari) leggono, interpretano, ritrovano, sempre rispettando il testo nella sua integrità. 
Ne viene fuori un’ora e mezzo abbondante di letture e impressioni, di suggestioni e inviti alla lettura (o ri-lettura), scoperte e rivisitazioni, emozioni e riflessioni. E sono letture e incontri che variano nel tempo e nello spazio, per riaffermare l’importanza decisiva e centrale della cultura, della lettura, della corretta interpretazione dei testi, della magia e della suggestione delle parole (della musica, e delle immagini), della leggerezza e della serietà, e al tempo stesso, come dice il titolo degli incontri, per “risvegliare reminiscenze” (la frase è tolta dalla Introduzione di Giuseppe Gioachino Belli alla raccolta dei propri sonetti), e cioè confrontarsi sul grande patrimonio della nostra storia. 
In questa stagione particolare attenzione sarà data a due temi: donne protagoniste della storia e grandi del Novecento. 

CALENDARIO

2022

2023

7
ottobre
Luigi Pirandello, C’è qualcuno che ride…
con Stefano Messina
13
gennaio
Italo Calvino, Le Cosmicomiche
con Stefano Messina
14
ottobre
Maurizio Patriciello-Aurelio Molè,
Meraviglioso. Storia d’amore nella “terra dei fuochi
 
con Marco Simeoli e Aurelio Molè
20
gennaio
Gaetano Donizetti, Lucia di Lammermoor,
con Aurelio Canonici
29
ottobre
Stefania Auci, I leoni di Sicilia
con Annalisa Di Nola
27
gennaio
Elsa Morante, La storia,
con Giuliana Zagra, e con Annamaria Iacopini
4
novembre
Vincenzo Bellini, Norma,
con Aurelio Canonici
3
febbraio
George Orwell, 1984,
con Stefano Messina
11
novembre
Marco Frittella, L’oro d’Italia,
con Marco Frittella, e con Stefano Messina 
10
febbraio
Michele Di Sivo, Bellezza Orsini.
La costruzione di una strega (1528)
,
con Michele Di Sivo, e con Annalisa Di Nola
18
novembre
Il mondo di Enzo Jannacci,
con Max Paiella e Simone Colombari
17
febbraio
Maria Montessori,
con Simona Fasulo
25
novembre
Blas Roca-Rey, Il mondo di Blas.
Storie di ordinaria magia
,
con Blas Roca Rey 
24
febbraio
George Bizet, Carmen,
con Aurelio Canonici
2
dicembre
Chiara Bonome, Sorelle d’Italia.
Le donne del Risorgimento,

con Chiara Bonome
3
marzo
“O Roma o Orte!”. Omaggio a Ennio Flaiano, Leo Longanesi,
Achille Campanile, Marcello Marchesi
,
con Max Paiella
9
dicembre
Davide Toffoli, “Il caso Turoldo”. Liturgia e poesia di un uomo,
con Davide Toffoli, e con Stefano Messina
10
marzo
Donne, arte e lavoro a Roma,
con Annamaria Panzera
    24
marzo
Italo Calvino, Se una notte d’inverno un viaggiatore,
con Stefano Messina
    31
marzo
Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira,
con Stefano Messina
    14
aprile
Giacomo Puccini, Manon Lescaut,
con Aurelio Canonici
    21
aprile
L’eco der core”. Viaggio nella canzone romana,
con Chiara Bonome
    5
maggio
Simone Cristicchi-Ariele Vincenti,
Marocchinate. L’altra faccia della Liberazione,
con Ariele Vincenti 
    12
maggio
“Napoli secondo me”,
con Annalisa Di Nola 
    19
maggio
Leonardo Sciascia, Una storia semplice,
con Stefano Messina
 

NOTE: La Direzione del Teatro si riserva il diritto di apportare modifiche al programma. Eventuali modifiche saranno comunicate tempestivamente attraverso i vari mezzi di comunicazione del teatro (ad es. sito, profili social, newsletter) 

Per coloro che non sono abbonati, il biglietto d’ingresso per ogni incontro è di euro 11,00 (prenotazione obbligatoria al botteghino tel. 06 5740170 – 06 5740598).