fbpx

SPETTACOLI FINALISTI della RASSEGNA
“SALVIAMO I TALENTI 13ª Ed.- PREMIO ATTILIO CORSINI 2022”

Vi comunichiamo i quattro spettacoli finalisti che concorreranno alla XIII^ ed. della “Rassegna Salviamo i Talenti – Premio Attilio Corsini 2022” che si terrà al Teatro Vittoria dal 25 al 31 maggio 2022:

 - “De Pretore Vincenzo" di Eduardo De Filippo, regia di Emanuel Pascale;

- "Disperato Eretico Show", Drammaturgia Paolo Perrone, regia Beatrice Mitruccio;

- "Volevo vedere il mare" scritto, diretto e interpretato da Armando Quaranta;

- "Meridiani" drammaturgia Carlo Galiero, regia Chiarastella Sorrentino.

Si fa presente che qualora una delle compagnie finaliste per qualsiasi impedimento o imprevisto sopraggiunto non possa più prendere parte alla Rassegna e ritiri la sua candidatura, verrà sostituito con un’altra delle candidature pervenute.
A breve verrà fissato un incontro organizzativo con le compagnie selezionate.
Di seguito riportiamo la lettera di saluto e di ringraziamento della Direttrice Artistica Viviana Toniolo a tutti coloro che hanno presentato la loro candidatura per questa edizione.

Cari giovani Colleghi,
desidero ringraziare calorosamente tutti i partecipanti alla Rassegna “Salviamo i Talenti – Premio Attilio Corsini 2022”.
Anche quest’anno le proposte per la partecipazione al Bando sono state tante. 
È un segnale importante, dimostra che i giovani teatranti sono pronti a resistere!
Portare avanti la Rassegna in questo momento storico è un grandissimo onere per il nostro Teatro, a causa delle difficoltà economiche e delle severe norme anti Covid - 19 che il nostro settore ha dovuto affrontare, ma mi è sembrato doveroso farlo, ora più che mai c'è bisogno di sostenere il vostro lavoro.
Ogni anno devo selezionare solo quattro spettacoli e, credetemi, è difficile e anche doloroso decidere di eliminare moltissime proposte degne di nota e di stima, ma questo conferma che i giovani talenti che animano il panorama italiano ci sono eccome, e voi tutti ne siete una testimonianza! Questa è un'ottima notizia per il futuro del Teatro italiano, soprattutto oggi. Quindi sono qui per dirvi: forza, continuate, tenete duro. Talento e passione non vi mancano di certo!!!
Con la speranza di vedervi prossimamente in palcoscenico, vi abbraccio. 

Viviana Toniolo

Roma, 28/04/2022