logo TV

Sabato, Agosto 17, 2019

Come ne venimmo fuori

Categoria
Stagione 2016/17
Ultima data
2016-12-18 17:30
Location
Teatro Vittoria - Piazza di Santa Maria Liberatrice, 00153 Roma
Roma
Telefono
065740170
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

dal 13 al 18 dicembre 

COME NE VENIMMO FUORI proiezioni dal futuro 

di e con Sabina Guzzanti scenografia: Guido Fiorato musiche: Paolo Silvestri regia di Giorgio Gallione produzione: Secol Superbo e Sciocco produzioni in collaborazione con Fondazione Sipario Toscana onlus / La Città del Teatro 

Sabina Guzzanti incontrerà il pubblico del Teatro Vittoria con un monologo satirico esilarante. Uno spettacolo essenziale ed incisivo, nato da approfondite ricerche sul sistema economico post-capitalista o neoliberista su cui l’autrice sta lavorando già da qualche anno. Anche in questo testo, come nei suoi precedenti, l’intento è di affrontare questioni complesse e riflessioni importanti attraverso la comicità e la satira, mettendo il pubblico nella condizione di divertirsi e capire qualcosa in più. 

Una donna, SabnaQƒ2, sale sul palco tremolante, emozionata per l’incarico che le è stato affidato. Tocca a lei quest’anno pronunciare il discorso celebrativo sulla fine del periodo storico più buio che l’umanità abbia mai fronteggiato: il periodo che va dal 1990 al 2041, noto a tutti come “il secolo di merda”. Lo spettacolo si svolge in un tempo immaginifico, un futuro finalmente armonico e civile, dove il denaro è tornato ad essere semplicemente un mezzo e non più un fine. E trasporta gli spettatori in un mondo fantastico, dove, perché non si perda la memoria e si scongiuri il pericolo di ripetersi, ogni anno si tiene un discorso celebrativo sulla fine del periodo storico, tristissimo e feroce, che altro non è che il nostro tempo presente: frustrazione, ignoranza, miseria, compensate da ore e ore trascorse a litigare su facebook e a guardare programmi demenziali, guidati da leader e ideologie che rendono uomini e donne incapaci di reagire a innumerevoli angherie. In questo futuro felice, si è diffusa l’idea che gli esseri umani vissuti nel secolo di merda fossero semplicemente degli emeriti imbecilli e che studiarli sia una perdita di tempo. Per confutare questa spiegazione sbrigativa, SabnaQƒ2 ha invece preparato una ricerca accurata: ha esaminato la televisione dell’epoca, i suoi leader, le convinzioni economiche e politiche, i passaggi storici nodali: per restituirci una imperdibile conferenza spettacolo sull’attualità politica e sociale, anche attraverso l’interpretazione di una galleria di personaggi contemporanei… consentendo agli spettatori di farsi belle risate, salutari e liberatorie!

 
 

Altre date

  • Da 2016-12-13 21:00 a 2016-12-17 21:00
    Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato & Domenica
  • 2016-12-18 17:30
  • 2016-12-14 21:00
 

Powered by iCagenda