scuola di recitazione 2014/15

  • Stampa


per SpettAttori da 11 a 111 anni
Direzione Stefano Messina
Anno 2014-2015

"Mi piace il teatro, bella copia della vita".
Franca Valeri

Il teatro è un atto di libertà e liberazione. È la conoscenza di un'altra parte di noi, è emozione e controllo, è caos e disciplina, è infinite possibilità, poesia, divertimento, eros e commozione.
Il palcoscenico è una zona franca della vita. Il luogo dove si può morire e rinascere più volte.
È il volo pindarico della fantasia che diventa emozione viva, scontro reale, passione concreta.
Il teatro è azione, del corpo e della mente, è vita, amore, dove tutto è finto e niente è falso. Conoscere il teatro, e diventarne parte, protagonista per gioco o per passione, è l'opportunità che ti offre il Teatro Vittoria.
I corsi di recitazione della Scuola del Teatro Vittoria hanno lo scopo di offrire a chiunque l'opportunità di un primo approccio pratico al gioco del teatro come apprendimento e scoperta dei linguaggi espressivi e comunicativi della parola e del corpo.
I corsi sono un utile strumento per coloro che desiderino conoscere meglio le proprie potenzialità espressive e stimolare la propria creatività e fantasia.
Potrà essere utilizzato con profitto da coloro che vogliano perfezionare la dizione e parlare in pubblico o per chi desideri accostarsi al teatro per passione, nel tempo libero. Inoltre i corsi possono essere intesi come propedeutici per accedere ad una scuola di teatro intesa come avvio alla professione dell'attore.
I nostri insegnanti, tutti appartenenti alla storica compagnia Attori e Tecnici, guideranno i partecipanti attraverso un percorso sfaccettato e appassionante che approderà ai saggi di fine anno, momento unico ed emozionante, dove si metterà in pratica e si sperimenterà sul campo quanto appreso durante l'anno. Gli spettacoli verranno presentati sul prestigioso palcoscenico del teatro Vittoria, davanti ad un pubblico vero. E allora forza! tutti a scuola, grandi e piccini, per essere tutti insieme protagonisti del gioco più bello del mondo, un gioco alla portata di tutti!

Stefano Messina

 Corsi 2014/2015

L'arte della commedia

Il corso è tenuto da Stefano Messina

La commedia è divertente perché è una tragedia che capita ad altre persone. La commedia è necessaria perché non è una fuga dalla verità ma dalla disperazione. Ridere di noi stessi, come dicevano gli antichi, è un atto di maturità.
Nel laboratorio di quest'anno il testo scelto sarà arricchito da alcuni numeri musicali complementari allo spettacolo, che daranno vita ad una piccola commedia con musiche. Il lavoro di analisi del testo e della recitazione, grazie all'esercizio della creatività, porterà a definire quali relazioni legano i personaggi tra loro, quale scopo li guida, quale l'obiettivo benevolo o diabolico che perseguono. Passioni, odi, amori e vendette vi porteranno a vivere realmente un altro vostro io. E a divertire divertendovi.

Ragazzi /Adulti: 80 € mensili
una lezione settimanale Martedì 20,00-23,00
Dal 13 gennaio a luglio* / durata del corso 7 mesi
*nel mese di giugno due incontri settimanali: martedì e giovedì

Teatro "terapeutico" delle emozioni

Il corso è tenuto da Carlo Lizzani ed Ilaria Marini

Nella vita, come in teatro, c'è sempre una danza, una sincronia, una trasmissione di emozioni. Ce ne sono tante, ma quelle primarie sono cinque: RABBIA, PAURA, GIOIA, DISPERAZIONE e PUDORE. Il lavoro che faremo è quello di conoscerle meglio, cercando di padroneggiarle sia sul palcoscenico che nella vita. Arrivando a toccare quei nodi di relazione e caratteriali che impediscono il pieno sviluppo delle proprie potenzialità, le lezioni saranno quindi un misto di prove teatrali e sedute di gruppo, condotte da Carlo Lizzani con il supporto di uno psicologo esperto di Teatro Terapeutico (la teoria di riferimento è lo Psicodramma di J. L. Moreno). Ogni singolo partecipante, con gli altri compagni che si presteranno a interpretare i componenti del suo mondo, avrà modo di ricreare sul palco i momenti salienti della propria vita (reale e onirica), presente, passata o immaginata futura. Questa volta, le prove saranno dello spettacolo della nostra vita. E faremo in modo che prove e spettacolo vengano benissimo. Chi ha detto che il teatro serve solo a fare teatro?


due lezioni settimanali, il lunedì e il giovedì dalle 20 alle 23
Dal 26 febbraio, 17 appuntamenti 

L'opera da tre soldi

Il corso è tenuto da Stefano Messina, Carlo Lizzani, Roberto Della Casa e il M° Pino Cangialosi

Il corso prende in prestito il titolo della famosa opera di Bertold Brecht in quanto appartenente ad un genere (il ballad) che fonde insieme dialoghi e canzoni. E questo è lo scopo del nostro laboratorio: portare in scena storie che non solo "raccontano" ma "cantano".
I tre diversi momenti del lavoro saranno svolti con docenti specifici: primo momento creazione del personaggio attraverso il lavoro sulla parola e sul corpo; secondo, canzoni e movimento scenico e in ultimo allestimento dello spettacolo. Proverete la gioia del cantare in coro, del muovervi insieme, del recitare in musica senza mai trascurare la linfa di ogni azione teatrale: i sentimenti.

Ragazzi /Adulti: 80 € mensili
una lezione settimanale Mercoledì 20,00-23,00
Dal 15 ottobre a fine giugno / durata del corso 8 mesi

La musica che gira intorno

Il corso è tenuto da Simonetta Graziano e il maestro Pino Cangialosi e Flavio Cangialosi

Orfeo con il suo canto ammaliante fu in grado di ammansire le belve. Anfione utilizzò il suono della cetra per muovere le pietre e costruire le mura di Tebe. La musica quindi come potenza divina capace di suscitare tristezza e felicità, nostalgia e speranza, capace di offrire nel suo misterioso linguaggio infinite emozioni. Nel laboratorio la parola e il gesto affiorano alla superficie e prendono forma, grazie alla presenza costante della musica suonata dal vivo che crea sensazioni ed emozioni, in un clima che l'attore userà come suggestione per immaginare il suo personale percorso di creazione del personaggio.

Ragazzi /Adulti: 90 € mensili
una lezione settimanale Venerdì 20,00-23,00
Dal 17 ottobre a fine giugno / durata del corso 8 mesi

L'isola che non c'era

Il corso è tenuto da Simonetta Graziano

Il corso è rivolto a giovani viaggiatori alla ricerca di una propria autonomia espressiva ed ha come obiettivo principale quello di avvicinare i ragazzi al teatro, quale luogo di incontro, di aggregazione, di creazione di un gruppo, in una connessione reale e mai virtuale. Un laboratorio delle idee e un viaggio della fantasia che diventa materia scenica per mezzo del gesto e della parola. Quindi mollate le cime! Prendete i venti con le vostre vele! Esplorate, sognate, scoprite!

Bambini(10-13) /Adolescenti(14-17): 70 € mensili
una lezione settimanale: (Bambini) Martedì 17,00-19,30 (Adolescenti) Venerdì 17,00-19,30
Dal martedì 14/venerdì 17 ottobre a fine giugno (durata del corso 8 mesi)

Lezioni personalizzate

Per preparazione audizioni, canto e dizione.
Lezione singola (1 ora) € 60
n. 5 Lezioni (1 ora) € 250
n. 10 Lezioni € 450
Lezioni di gruppo (minimo tre persone) sconto del 20%

ORARIO BOTTEGHINO E PREZZI | UFFICIO PROMOZIONE | CONVENZIONI | PARCHEGGIO | COME ARRIVARE