logo TV

Venerdì, Settembre 21, 2018

scuola di recitazione 2014/15


per SpettAttori da 11 a 111 anni
Direzione Stefano Messina
Anno 2014-2015

"Mi piace il teatro, bella copia della vita".
Franca Valeri

Il teatro è un atto di libertà e liberazione. È la conoscenza di un'altra parte di noi, è emozione e controllo, è caos e disciplina, è infinite possibilità, poesia, divertimento, eros e commozione.
Il palcoscenico è una zona franca della vita. Il luogo dove si può morire e rinascere più volte.
È il volo pindarico della fantasia che diventa emozione viva, scontro reale, passione concreta.
Il teatro è azione, del corpo e della mente, è vita, amore, dove tutto è finto e niente è falso. Conoscere il teatro, e diventarne parte, protagonista per gioco o per passione, è l'opportunità che ti offre il Teatro Vittoria.
I corsi di recitazione della Scuola del Teatro Vittoria hanno lo scopo di offrire a chiunque l'opportunità di un primo approccio pratico al gioco del teatro come apprendimento e scoperta dei linguaggi espressivi e comunicativi della parola e del corpo.
I corsi sono un utile strumento per coloro che desiderino conoscere meglio le proprie potenzialità espressive e stimolare la propria creatività e fantasia.
Potrà essere utilizzato con profitto da coloro che vogliano perfezionare la dizione e parlare in pubblico o per chi desideri accostarsi al teatro per passione, nel tempo libero. Inoltre i corsi possono essere intesi come propedeutici per accedere ad una scuola di teatro intesa come avvio alla professione dell'attore.
I nostri insegnanti, tutti appartenenti alla storica compagnia Attori e Tecnici, guideranno i partecipanti attraverso un percorso sfaccettato e appassionante che approderà ai saggi di fine anno, momento unico ed emozionante, dove si metterà in pratica e si sperimenterà sul campo quanto appreso durante l'anno. Gli spettacoli verranno presentati sul prestigioso palcoscenico del teatro Vittoria, davanti ad un pubblico vero. E allora forza! tutti a scuola, grandi e piccini, per essere tutti insieme protagonisti del gioco più bello del mondo, un gioco alla portata di tutti!

Stefano Messina

 Corsi 2014/2015

L'arte della commedia

Il corso è tenuto da Stefano Messina

La commedia è divertente perché è una tragedia che capita ad altre persone. La commedia è necessaria perché non è una fuga dalla verità ma dalla disperazione. Ridere di noi stessi, come dicevano gli antichi, è un atto di maturità.
Nel laboratorio di quest'anno il testo scelto sarà arricchito da alcuni numeri musicali complementari allo spettacolo, che daranno vita ad una piccola commedia con musiche. Il lavoro di analisi del testo e della recitazione, grazie all'esercizio della creatività, porterà a definire quali relazioni legano i personaggi tra loro, quale scopo li guida, quale l'obiettivo benevolo o diabolico che perseguono. Passioni, odi, amori e vendette vi porteranno a vivere realmente un altro vostro io. E a divertire divertendovi.

Ragazzi /Adulti: 80 € mensili
una lezione settimanale Martedì 20,00-23,00
Dal 13 gennaio a luglio* / durata del corso 7 mesi
*nel mese di giugno due incontri settimanali: martedì e giovedì

Teatro "terapeutico" delle emozioni

Il corso è tenuto da Carlo Lizzani ed Ilaria Marini

Nella vita, come in teatro, c'è sempre una danza, una sincronia, una trasmissione di emozioni. Ce ne sono tante, ma quelle primarie sono cinque: RABBIA, PAURA, GIOIA, DISPERAZIONE e PUDORE. Il lavoro che faremo è quello di conoscerle meglio, cercando di padroneggiarle sia sul palcoscenico che nella vita. Arrivando a toccare quei nodi di relazione e caratteriali che impediscono il pieno sviluppo delle proprie potenzialità, le lezioni saranno quindi un misto di prove teatrali e sedute di gruppo, condotte da Carlo Lizzani con il supporto di uno psicologo esperto di Teatro Terapeutico (la teoria di riferimento è lo Psicodramma di J. L. Moreno). Ogni singolo partecipante, con gli altri compagni che si presteranno a interpretare i componenti del suo mondo, avrà modo di ricreare sul palco i momenti salienti della propria vita (reale e onirica), presente, passata o immaginata futura. Questa volta, le prove saranno dello spettacolo della nostra vita. E faremo in modo che prove e spettacolo vengano benissimo. Chi ha detto che il teatro serve solo a fare teatro?


due lezioni settimanali, il lunedì e il giovedì dalle 20 alle 23
Dal 26 febbraio, 17 appuntamenti 

L'opera da tre soldi

Il corso è tenuto da Stefano Messina, Carlo Lizzani, Roberto Della Casa e il M° Pino Cangialosi

Il corso prende in prestito il titolo della famosa opera di Bertold Brecht in quanto appartenente ad un genere (il ballad) che fonde insieme dialoghi e canzoni. E questo è lo scopo del nostro laboratorio: portare in scena storie che non solo "raccontano" ma "cantano".
I tre diversi momenti del lavoro saranno svolti con docenti specifici: primo momento creazione del personaggio attraverso il lavoro sulla parola e sul corpo; secondo, canzoni e movimento scenico e in ultimo allestimento dello spettacolo. Proverete la gioia del cantare in coro, del muovervi insieme, del recitare in musica senza mai trascurare la linfa di ogni azione teatrale: i sentimenti.

Ragazzi /Adulti: 80 € mensili
una lezione settimanale Mercoledì 20,00-23,00
Dal 15 ottobre a fine giugno / durata del corso 8 mesi

La musica che gira intorno

Il corso è tenuto da Simonetta Graziano e il maestro Pino Cangialosi e Flavio Cangialosi

Orfeo con il suo canto ammaliante fu in grado di ammansire le belve. Anfione utilizzò il suono della cetra per muovere le pietre e costruire le mura di Tebe. La musica quindi come potenza divina capace di suscitare tristezza e felicità, nostalgia e speranza, capace di offrire nel suo misterioso linguaggio infinite emozioni. Nel laboratorio la parola e il gesto affiorano alla superficie e prendono forma, grazie alla presenza costante della musica suonata dal vivo che crea sensazioni ed emozioni, in un clima che l'attore userà come suggestione per immaginare il suo personale percorso di creazione del personaggio.

Ragazzi /Adulti: 90 € mensili
una lezione settimanale Venerdì 20,00-23,00
Dal 17 ottobre a fine giugno / durata del corso 8 mesi

L'isola che non c'era

Il corso è tenuto da Simonetta Graziano

Il corso è rivolto a giovani viaggiatori alla ricerca di una propria autonomia espressiva ed ha come obiettivo principale quello di avvicinare i ragazzi al teatro, quale luogo di incontro, di aggregazione, di creazione di un gruppo, in una connessione reale e mai virtuale. Un laboratorio delle idee e un viaggio della fantasia che diventa materia scenica per mezzo del gesto e della parola. Quindi mollate le cime! Prendete i venti con le vostre vele! Esplorate, sognate, scoprite!

Bambini(10-13) /Adolescenti(14-17): 70 € mensili
una lezione settimanale: (Bambini) Martedì 17,00-19,30 (Adolescenti) Venerdì 17,00-19,30
Dal martedì 14/venerdì 17 ottobre a fine giugno (durata del corso 8 mesi)

Lezioni personalizzate

Per preparazione audizioni, canto e dizione.
Lezione singola (1 ora) € 60
n. 5 Lezioni (1 ora) € 250
n. 10 Lezioni € 450
Lezioni di gruppo (minimo tre persone) sconto del 20%

info utili

Il costo annuale di iscrizione è di € 30. Il pagamento è mensile. Chi opta per il pagamento in un'unica soluzione sconto del 15%. Le lezioni che cadono in giorni festivi non verranno recuperate ed in ogni caso il partecipante al corso sarà tenuto al pagamento della quota mensile.
Garanzia “Soddisfatti o rimborsati”: entro le prime due lezioni l’allievo potrà rinunciare al corso e verrà rimborsata la cifra versata esclusa l’iscrizione.
In caso di recesso dalla partecipazione al corso dopo la seconda lezione, l’allievo non avrà più diritto al rimborso delle somme versate anche nel caso in cui abbia optato per il pagamento in un’unica soluzione.
I corsi verranno attivati qualora si raggiunga un minimo di 10 iscritti. In caso di molte richieste di adesione ad un corso avrà precedenza nell’iscrizione chi prima ha comunicato il proprio interesse  al corso stesso. Pertanto si consiglia di inviare un mail ai contatti della scuola indicando il corso prescelto.
Per chi è abbonato all’intera stagione o sottoscrive un nuovo abbonamento all’intera stagione del Teatro Vittoria è previsto uno sconto del 10% sulla quota mensile (lo sconto non è applicato in caso di pagamento in un’unica soluzione).
È previsto lo sconto del 20% sul secondo corso frequentato da un familiare di primo grado, in caso di pagamento mensile. 
L’allievo avrà diritto ad uno sconto del 50% in caso di iscrizione ad un secondo corso.
Gli iscritti, durante il periodo di frequenza del corso, hanno diritto al biglietto ridotto per gli spettacoli in cartellone al Vittoria.

Info e contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Telefono: 06 5781960 (int. 5)

gli insegnanti

Stefano Messina

S MessinaDiplomato all'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" Ha lavorato come attore con Luca Ronconi, Giancarlo Cobelli, Lorenzo Salveti, Roberto Guicciardini, Andrea Camilleri, Carlo Lizzani, Claudio Insegno, Teresa Pedroni, Attilio Corsini. Socio della Compagnia Attori e Tecnici dal 1989, ha preso parte a tutti gli spettacoli prodotti per la regia di Corsini, tra cui: "Rumori fuori scena", "Donne sull'orlo di una crisi di nervi", "Black comedy". Come regista ha firmato tra gli altri "Camere da letto", "Pazzi",(presentato al festival Les Italiens a Parigi), "L'arte della commedia", "Trappola per topi", "La tela del Ragno".

Carlo Lizzani

Dal 1988 è attore permanente della compagnia Attori e Tecnici del Teatro Vittoria. In quest'ambito ha lavorato, con la regia di Attilio Corsini, nei suoi principali spettacoli tra cui "Rumori fuori scena"; è inoltre stato diretto da Andrea Camilleri, Roberto Guicciardini, Marco Maltauro, Stefano Messina. In cinema e fiction tv ha lavorato tra gli altri con Ettore Scola, Bruno Corbucci, Alfredo Angeli, Giulio Manfredonia, Rossella Izzo. Ha diretto diversi spettacoli scritti da lui stesso e dalla giovane drammaturgia contemporanea oltre che da Orwell, Cervantes, Rodari.

Roberto Della Casa

Ha lavorato nel cinema con i più grandi maestri della commedia all'italiana da Dino Risi a Nanny Loy da Luciano Salce a Mario Monicelli. È stato protagonista della fortunata serie televisiva "College". In teatro come nel cinema si è sempre dimostrato un attore brillante e un caratterista di grande efficacia. È uno dei protagonisti dell'ultimo film di Woody Allen, Bop Decameron. Socio della compagnia Attori e Tecnici ha preso parte tra gli altri a "Rumori fuori scena"," Black comedy", "Le invasioni barbariche", "L'arte della commedia", "Trappola per topi".

Simonetta Graziano

Diplomata all'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" ha lavorato come attrice con i maggiori registi italiani tra cui: Giancarlo Corbelli, Attilio Corsini, Roberto Guicciardini, Maurizio Scaparro, Mario Missiroli, Armando Pugliese. Ha preso parte a diverse fiction televisive tra le quali Don Matteo, Incantesimo e Capri. In cinema ha lavorato con Cristina Comencini nel film " La bestia nel cuore". Inoltre per le attività scolastiche è curatrice artistica dal 1997 nei laboratori decentrati integrati Piero Gabrielli.

Luigi Di Pietro

Diplomato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano, ha lavorato principalmente a teatro, diretto tra gli altri, da Luca Ronconi, Robert Carsen, Valerio Binasco, Fausto Paravidino, Paolo Zuccari, Stefano Messina, Giles Smith, Andrea Baracco, Alessandro Preziosi, Enrico Lamanna. Dal 2012, alterna il lavoro d’attore a quello di insegnante presso diverse scuole di teatro.

Chiara Bonome

Attrice e regista frequenta i corsi della Link Campus Academyof Malta e workshop con Dominique De Fazio (Actors Studio NY).Ha lavorato come aiuto regista di Stefano Messina con la compagnia Attori&Tecnici. Come regista ha firmato “L’importanza di essere Felice” di Oscar Wilde e “Delitto e castigo”, spettacolo selezionato per la rassegna “Salviamo i talenti premio Attilio Corsini”. 

Costanza Noci

Laureata in psicologia all’università “La Sapienza” con una tesi sullo psicodramma “Teatro come terapia nei disturbi di personalità”, si forma come attrice alla scuola di Pupo De Luca. Studia recitazione e canto con Isabella Cerliani e Donatella Pandimiglio. Come attrice ha lavorato tra gli altri con Attilio Corsini, Gigi Proietti, Enrico Montesano, Lando Fiorini, Nicola Pistoia.

Veronica Liberale

Insegnante di teatro presso scuole dell’infanzie e scuole elementari si diploma come attrice  professionista presso l’Università dello spettacolo di Roma;

Fabio Cangialosi

F CangialosiIscritto al Conservatorio ai corsi di Composizione e Contrabbasso. Nel 2013 ottiene il premio “Miglior Talento Musicale” in qualità di bassista al concorso “Suonare Suonare” di Roma. Partecipa a varie produzioni teatrali collaborando con Max Paiella, Gaia De Laurentis, Davide Riondino, Vauro, Blas Roca Ray, Stefano Messina, Bruno Maccallini, Fabio Battistelli e, come compositore, con registi quali M. Saccares e R.Orazi