ATTENZIONE, questo sito utilizza cookie e tecnologie simili.

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui a navigare su teatrovittoria.it

Approvo

seguici su

 facebook you tube twitter instagram

orario del botteghino

lunedì
dalle 11 alle 13
e dalle 16 alle 19
dal martedì al sabato
dalle 11 alle 20
domenica
dalle 11 alle 13.30
e dalle 16 alle 19 (solo per l’evento del giorno)

Per contattarci:
06 5740170 - 06 5740598
Prenotazione biglietti solo via telefono

nota prezzi biglietti

Agli spettacoli fuori abbonamento non si applica alcun tipo di riduzione sul prezzo del biglietto.

scegli per data

Febbraio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Giovedì 1 Febbraio
2
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Venerdì 2 Febbraio
3
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Sabato 3 Febbraio
4
17:30
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Domenica 4 Febbraio
5
6
20:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Martedì 6 Febbraio
7
17:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Mercoledì 7 Febbraio
8
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Giovedì 8 Febbraio
9
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Venerdì 9 Febbraio
10
21:00
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Sabato 10 Febbraio
11
17:30
Teatro Vittoria
con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e con Nini Salerno
Data :  Domenica 11 Febbraio
12
13
14
15
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Giovedì 15 Febbraio
16
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Venerdì 16 Febbraio
17
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Sabato 17 Febbraio
18
17:30
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Domenica 18 Febbraio
19
20
20:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Martedì 20 Febbraio
21
17:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Mercoledì 21 Febbraio
22
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Giovedì 22 Febbraio
23
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Venerdì 23 Febbraio
24
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Sabato 24 Febbraio
25
17:30
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Domenica 25 Febbraio
26
27
20:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Martedì 27 Febbraio
28
21:00
Teatro Vittoria
scritto da Eduardo Aldan - versione italiana di Franco Ferrini
Data :  Mercoledì 28 Febbraio

Iscriviti alla newsletter

Riceverai un messaggio per confermare

dal 15 febbraio al 4 marzo

Image not available

L’entusiasmante spettacolo, scritto dal geniale Eduardo Aldan, che riporta alla luce le nostre paure ancestrali e ci conduce attraverso un viaggio nel terrore in un luogo abitualmente considerato sicuro: una comoda poltrona di teatro.

dal 6 all’11 marzo

Image not available

In scena la realtà dell’irreale, il contatto con l’ultraterreno, il magico, l’esigenza della vita dopo la morte, inserendo la sua storia all’interno di uno dei contesti più surreali che esistano: il teatro, con le sue passioni, le liti, i tradimenti, gli amori, gli stadi emotivi e le tendenze autodistruttive.

dal 13 al 18 marzo

Otto donne, attrici e ballerine, di età comprese tra i 18 e i 60 anni in uno spettacolo di teatro-danza con toni e colori variegati, che analizza la figura femminile nelle sue sfaccettature.

Image not available

dal 20 al 31 marzo

dal 20 al 31 MARZO

L'Esaurimento delle risorse naturali è alle porte. Stiamo perdendo specie di animali, piante e sindaci. Si esaurisce la pazienza, la lingua italiana e spesso anche il dialetto. Si dissolvono tradizioni, idee ed emozioni.
Una divertente riflessione che analizza l'esaurimento in tutte le sue forme.

TUTTO ESAURITO

Image not available

Max Paiella

dal 6 al 15 aprile

La Divina Sarah è un atto d’amore per una diva immortale del teatro. Sarah Bernhardt. Una donna che con la sua arte e le sue stravaganze ha costruito il primo esempio di divismo della storia dello spettacolo al femminile.

LA DIVINA SARAH

Image not available

dal 17 al 22 aprile

L’eclettico Tullio Solenghi, con la sua sapiente ironia e prorompente personalità, si unirà all'esecuzione del Divertimento per trio d’archi KV563 dando vita ad un connubio meraviglioso ed intenso, in un alternarsi di ironie, emozioni, facezie e arguzie.

MITTENTE
WOLFGANG
AMADÉ MOZART

Image not available

dal 24 al 29 aprile

In un laboratorio alchemico segreto e sospeso nel tempo, tra specchi magici e incredibili macchinari, si scopre una realtà piena di fascino e mistero dove l’impossibile può accadere, la razionalità è sospesa e regnano solo stupore e meraviglia: gli oggetti si animano e si trasformano, la materia trasgredisce ogni legge naturale.

Alberto Giorgi

Image not available

L’ILLUSIONISTA

3 maggio

Voi donne siete meglio di noi. Non pensiate che gli uomini non lo sappiano; lo sappiamo benissimo, e sono millenni che ci organizziamo per sottomettervi, spesso con il vostro aiuto. Ma quel tempo sta finendo. È finito. Comincia il tempo in cui le donne prenderanno il potere.

LE DONNE
EREDITERANNO
LA TERRA

Image not available
Image not available

dal 4 al 6 maggio

Si è detto molto su Oriana Fallaci in questi ultimi tempi difficili e turbolenti. E, a dieci anni dalla sua scomparsa, le sue profetiche dichiarazioni continuano a far discutere. Questo spettacolo è un’occasione per capire meglio non solo cosa ha veramente detto, ma anche chi è stata e come ha letto la seconda parte del secolo scorso la giornalista, la scrittrice, la donna.

dal’8 al 13 maggio

Le parole di Rita si muovono con il tempo del ricordo, avanti e indietro, ripescando emozioni, pensieri, tranche de vie, pennellate di sottile ironia e profondissime riflessioni sulla vita, contrappuntate da una struttura di videoclips che ricostruiscono un possibile mondo mentale e l’immaginario artistico della scienziata.

LE PAROLE
DI RITA

Image not available

15 e 16 maggio

Drammaturgia contemporanea, tematica universale che narra una storia che sta dietro alla tastiera del computer che usiamo tutti i giorni, la storia di un sogno che ha cambiato il mondo e l'avventura esistenziale di una donna che, per amore della conoscenza e passione del vivere, ha superato i limiti imposti al suo sesso.

LA FATA MATEMATICA

Image not available

spettacolo vincitore della rassegna
“salviamo i talenti”

dal 17 al 27 maggio

salviamo i talenti

Dal 17 al 27 maggio 2018, prodotto dalla Compagnia Attori & Tecnici, andrà in scena
UN UOMO È UN UOMO
di Bertold Brecht
spettacolo vincitore della nona edizione della rassegna SALVIAMO I TALENTI - PREMIO ATTILIO CORSINI 2017.

UN UOMO È UN UOMO